Ognuno ha la propria Colonna Sonora Featured

Ciao! Bentrovati!

L'argomento di questo blog mi sta molto a cuore,

perche'?, semplice,...ha una componente di magia!

Vorrei andare oltre il concetto di cantante o gruppo preferito!

Che ci si renda conto o no, tutti noi viviamo avvolti da energie molto forti!

Chiamiamole “interazioni”.

Niente a che vedere con la New Age, sia chiaro,

il mio e' un discorso per lo piu' scientifico!

La nostra “colonna sonora” incanala queste energie, 

crea una dimensione!

Note profonde, frasi sorprendenti, ritmi piu' o meno marcati...

tutto questo, magia della musica, crea questo tipo di realta'!

Un esempio, anche se ce ne sarebbero migliaia...

anni fa ho sentito o letto che i militari dell'aeronautica americana 

si addestravano ascoltando gli Slayer!!!

Ora, io li ho ascoltati per anni, 

non dico niente, solo provate ad ascoltare uno a caso dei loro brani, 

e tutto sara' piu' chiaro!!!

avevano bisogno del 110%? ecco qua'!

Ma a me interessano situazioni meno estreme...

Il senso di colonna sonora per me e' quello di vivere

in questa societa', sia in casa propria che “fuori”,

avendo trovato l'armonia, la chiave di lettura del nostro modo di essere,

il nostro “non disprezzare la solitudine”...

anche perche' la solitudine, grazie alla musica, svanisce!!!

Personalmente cerco sempre che la mia musica evochi

una sensazione bellissima: quella dell'avventura!!!

Per capirci, immaginate un gruppo di bambini che giocano in cortile

“creando mondi”...la realta' esterna non conta piu',

conta solo una sfrenata fantasia.

Erroneamente siamo portati a pensare che, una volta cresciuti, 

tutto cio' sia ormai impossibile... 

...non sono d'accordo! 

Logicamente cambiano le strutture, le dinamiche, e anche i contesti,

pero' non si tratta di un “paradiso perduto”.

La musica lo rievoca!

Che si sia su un treno, un autobus, o semplicemente si stia andando da qualche parte, 

la musica nella quale ci identifichiamo ci “”trasmette” quel quantum

che ci permette il “sogno a occhi aperti”.

A molti accade con la lettura.

Attenzione al fatto che il “sogno a occhi aperti”, in alcuni casi,

puo' portare un adolescente a decidere che lavoro fare da grande!

Intendo questo...la fusione con la musica permette il pensiero “astratto”

...e il pensiero astratto e' considerato un sistema intellettivo elevato!

Per questo prediligo la musica strumentale... senza testo, senza “messaggio”

Il livello filosofico e' “sono cio' che sono”.

L'insidia e' quella di divenire introversi,

ma noi non siamo stupidi, noi troviamo un equilibrio!

Il fatto che la musica ti dia un'identita' e' la prova di tutto cio'!

“io ascolto questo genere o questo artista”

significa che oltre al testo delle canzoni ci immergiamo nelle “atmosfere”

della musica...

al di la' che si sia musicisti o meno!

Una prova? Ho sentito anni fa che nel Medio Evo,

per chi suonasse il “Tritono del Diavolo”, una sequenza di due note (che non ho 

tra l'altro mai conosciuto)

era prevista la decapitazione...Incredibile!

Ma perche'?, forse la musica e' evocativa?

Probabile...personalmente preferisco come ho detto evocare 

sensazioni di avventura e sfida.

Tutti noi possiamo arrivare allo “stato di grazia”

La nostra colonna sonora fa proprio questo:

raduna tutte le nostre energie (psichiche)

e le indirizza verso l'obbiettivo!

Chiaramente c'e' chi riesce senza musica, ma questo e' un 

altro argomento.

Per chi riesce invece a far vibrare le note dentro di se,

esiste ormai un patrimonio immenso da cui attingere!

Torniamo all'avventura...

Per difesa noi creiamo degli schemi molto rigidi,

quasi insormontabili...la paura di perderci e' grossa!

La creativita' non e' una stanza nella quale entri e dalla quale esci quando vuoi...

...e quindi “tornare alla realta' e' difficile”.

L'avventura e' proprio questo...fondere la normalita' del nostro quotidiano

con lo stato contemplativo!

In altri termini, bilanciare i due emisferi cerebrali.

Ecco come agisce la nostra colonna sonora,

esattamente come agisce nelle scene di un film...

la cosa fantastica e' che non si tratta di un film, ma della nostra vita!!

Un'identita' non solo sociale, ma interiore!!!

Pazzesco!!

Abbiamo un potenziale emotivo latente di enormi dimensioni...

vediamo questo potenziale come un insieme di “muscoletti”

da allenare!

Creiamo la nostra nicchia e rendiamola sempre piu' confortevole.

Dalla Musica Classica alle Ballate, dalle Canzoni d'Amore al Rock,

dal Jazz al Metal...

Forse il caso più' rappresentativo e' quello della musica Epica.

Scene di guerre antiche, tempi lontani, violini e archi che vanno sempre più' in alto fino all'apoteosi!

oppure più' semplicemente passeggiare al parco ascoltando la Primavera di Vivaldi…

sarebbe lo stesso senza? non so!

Personalmente ho la mia colonna sonora per quasi tutti i miei impegni!

La tua qual'e'? 

A presto!!!

Read 250 times Last modified on Friday, 13 October 2023 15:56
Giovanni Canu

Sono Giovanni Canu, un compositore italiano di colonne sonore.
Realizzo musica per montaggi video.
Musiche per spot, jingle, presentazioni e video aziendali.
Musiche per sport estremi, musiche per trailer e in genere sottofondi musicali per video.

Scopri chi sono cliccando qui.

www.jamstations.it
More in this category: « L'ispirazione I Miei Album »